Skip to main content

Tra i numerosi stili da poter scegliere per un tatuaggio, uno tra i più interessanti è sicuramente l’astrattismo. I tatuaggi astratti sono caratterizzati da una serie di figure combinate tra loro e che consentono al tatuatore e alla persona tatuata di esprimere il loro lato più artistico e creativo.

Il principale significato dall’Astrattismo è “esistere nel pensiero o come idea ma non avere un’esistenza fisica o concreta”, ovvero voler descrivere quindi un’immagine impressa nella tua mente e volerla rendere effettivamente esistente.

I tatuaggi astratti sono quindi delle vere e proprie opere d’arte, che come esse spesso richiedono un’analisi approfondita per comprenderne la complessità del significato che si cela al loro interno.

L’astrattismo è una corrente artistica utilizzata da innumerevoli artisti in opere d’arte sia orientali che occidentali. Divenne particolarmente popolare tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo, quando gli artisti cercavano un nuovo modo di esprimersi che differiva notevolmente da ciò che veniva solitamente fatto.

Molti artisti quindi vengono presi in considerazione quando si creano disegni di tatuaggi astratti, come Turner che usava pennellate sciolte per differenziarsi dai ritratti e paesaggi realistici, così come i quadri di Monet fino ad arrivare alle opere d’arte di Kandinsky. Si può scegliere ad esempio un  tatuaggio sullo stile di Picasso, che utilizzava forme, blocchi di colore e linee per creare infine una forma umana. Di seguito vogliamo spiegarvi alcuni stili dell’astrattismo che potete scegliere per creare il vostro tatuaggio:

  • I miei tattoo astratti partono da dipinti tradizionali che elaboro per renderli tatuabili e per fare qualcosa di assolutamente unico
    Sono lavori che propongo perché esprimono tanto il mio modo di vedere il mondo quanto il mio modo di interpretare il moderno mondo del tatuaggio.
    Ognuno ha il suo stile personale e questi tatuaggi vi si possono adattare.
    Mi piace l’ idea che siano nati dal mio dialogo quotidiano con voi che diventa poi dialogo interiore
    Non rappresentano un messaggio universale ma sono ricerca di unicità e differenza perché dove io vedo l’ equilibrio come un cerchio pieno c’ è chi invece può vederlo come un cerchio vuoto o un altro elemento e questo é il dialogo che cerco ogni giorno
  • Ne esistono di varie forme, si può prediligere un tatuaggio astratto piccolo oppure con motivi geometrici ma sempre tenedo conto del fatto che devono esprimere quello che sentite al vostro interno, non esistono tatuaggi astratti senza significati concreti.
  • I disegni astratti possono essere colorati semplici, oppure complessi e in bianco e nero, possono essere tatuaggi astratti geometrici o possono rappresentare un albero, una radice, un leone un profilo di donna, la cosa che mi preme sempre è che prima di arrivare ad un disegno di questo genere ci deve essere un dialogo con con il cliente per cercare di esprimere al meglio il significato interno unico di quella singola persona.
× Come posso aiutarti? Available from 10:00 to 22:00